Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Concorso “Sulle ali delle parole senza confini” – Società Dante Alighieri

Invito Dante Alighieri

Informazioni sul concorso  

Racconto collettivo degli alunni di classe prima di scuola primaria: “La tribù dei Priminish”

I bambini della classe prima, scuola primaria, sono stati coinvolti nel loro primo mese di scuola nella creazione di un racconto fantastico, imparando a collaborare tra loro e divertendosi a recitare gli eventi da loro ideati.

Con il loro racconto partecipano al concorso “Sulle ali delle parole senza confini”, indetto dalla Società Dante Alighieri. Il concorso intende promuovere la collaborazione tra gli alunni e l’approfondimento della lingua italiana, attraverso l’ideazione e stesura collettiva di un testo narrativo. Ovviamente per la classe dei primini si tratta di un racconto costruito dai bambini e “dettato” all’insegnante.

La tribù dei “Priminish”, appellativo dato fin dai primi giorni di scuola dalla maestra Gabriella Orrù, ha così iniziato a immedesimarsi nella vita di un gruppo di piccoli indiani, realizzando un copricapo indiano, ascoltando musica indiana e imparando dal maestro Francesco Yiaghis la danza del sole. I bambini hanno anche visto un cartone animato sul personaggio del piccolo Yakari e inventato i dialoghi del racconto, drammatizzando le situazioni che avevano ideato con l’aiuto degli insegnanti.

Il racconto dei bambini si sviluppa in tre giorni: per le parti narrative e dialogate si è cercato di mantenere il linguaggio originale dei bambini, le riflessioni finali sono una sintesi delle conversazioni emerse in classe.

La finalità del progetto – comunicare e collaborare alla produzione di un racconto in un diverso contesto – è stata perseguita con attività sicuramente gradite ai piccoli alunni che hanno potuto esprimersi, scambiare opinioni su temi diversi, inventare e osservare situazioni, cooperare per trovare soluzioni. Ma l’esito più importante è stato quello di conoscersi reciprocamente e realizzare un’ottima coesione nel gruppo classe.

Premiazione concorso

Sabato 26 novembre si è svolta la premiazione del concorso di scrittura creativa “Sulle ali delle parole senza confini” alla presenza del Dirigente Scolastico dott. Emilio Luzi. Alla cerimonia hanno preso parte i genitori e gli alunni della classe prima.

Organizzato dalla Società Dante Alighieri di Berna, Cantone Svitto e Lucerna, e patrocinato dall’Ambasciata d’Italia a Berna, il concorso ha visto la partecipazione di alcune scuole estere italiane in Svizzera, Grecia e Paraguay. Il dott. Francesco Neri, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura, è intervenuto portando i saluti dell’ambasciatrice Patrizia Falcinelli.