Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

La Scuola Italiana di Atene protagonista al XII Convegno Internazionale dei Dirigenti Scolastici ANDiS

Convegno Andis scuola italiana Atene

La dirigente scolastica Veronica T. R. Sole ha aperto la seconda giornata di lavori del XII Convegno Internazionale dei Dirigenti Scolastici ANDiS “Le STE(A)M… per il futuro della democrazia” evento patrocinato dall’Ambasciata d’Italia ad Atene e ospitato dall’Istituto Italiano di Cultura.

Nel suo intervento “Essere classici per sfidare il globale” ha sottolineato il legame tra le riflessioni introduttive della Presidente Paola Bortolotto e della Vice Presidente Rossella De Luca, incentrate sul valore culturale della Grecia antica e il dibattito successivo riguardante le discipline STE(A)M evidenziando la necessità di affrontare le sfide globali attraverso le specificità del contesto locale. Soffermandosi sull’esperienza “g-local” delle scuole italiane all’estero, con particolare attenzione al contesto greco, ha delineato la necessità di contemperare la promozione dei valori democratici, la diffusione della cultura italiana e l’impiego della cultura classica come risorsa educativa anche utilizzando ad esempio l’approccio educativo teatrale, caratteristica del curricolo scolastico greco come ben delineato nell’intervento della prof.ssa Mary Dimaki Zora. 

La dirigente scolastica ha quindi presentato il docufilm  “Gli alunni dell’Umberto I” frutto del lavoro di ricerca del prof. Crescenzio (IIC di Atene) e il progetto “Centauromachia”, entrambi finalizzati a coinvolgere gli studenti in esperienze interdisciplinari volte a promuovere la riflessione critica, il dialogo e la pace. 

A conclusione della relazione gli studenti del liceo hanno presentato il testo corale nato dalle riflessioni scaturite dallo studio del mito della Centauromachia all’interno di un laboratorio di scrittura creativa guidato da Matteo Nucci.

Si ringrazia l’Istituto Italiano di Cultura per l’ospitalità e per il supporto alla realizzazione del progetto Centauromachia in collaborazione con l’Ufficio V del MAECI.