Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Pirandello protagonista al 1° Festival Filosofico Teatrale della Rete FFMG Sicilia, Attica, Peloponneso e Grecia del Nord per celebrare la Giornata Internazionale del Teatro. 27 Marzo – Teatro Sigkrono – Atene

DSC01131

  Un grande successo il 27 marzo 2024 per la Scuola Italiana di Atene al 1° Festival della Filosofia in Magna Grecia – Rete FFMG Sicilia, Attika, Peloponneso e Grecia del Nord, rappresentata dai nostri studenti del laboratorio teatrale di Medie e Liceo.

Il Festival, organizzato dalla nostra scuola, capofila della rete di 14 scuole greche , dalla Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia e patrocinato dall’Ambasciata italiana di Atene, ha aperto la Giornata Internazionale del Teatro il 27 Marzo u.s al teatro Sincrono, con due performance interconnesse tra loro: una teatrale cinematografica “Ciaula scopre Persefone ad Eleusi”, finalista del Concorso Pirandello Uno Nessuno e Centomila di Agrigento, e l’altra filosofico teatrale “Pirandello scrittore-filosofo. Relazioni tra cura e sostenibilità”.
I progetti teatrali, ideati e curati dalla docente Anna Terminello con la regia teatrale dell’ esperta Francesca Minutoli e cinematografica del regista Alessandro Spiliotopoulos, hanno visto protagonisti gli studenti di I, II e III Media: Cristina Andreou, Katerina Avloniti, Michail Chinè, Arianna Eliezer, Zoe Gobbi, Gabriella
Grigoraki, Rosalia Kopouna, Dimitris Kleidonas, Maria-Aikaterini Korre, Filippo Madonna, Massimo Odoni, Simone Amato, Elli Deflaviis, Patrik Kollobani, Ilektra Roukounaki, Maria Pratikaki-Pageorgiou, Irga Pine e gli studenti di I e II Liceo: Francesco Amato, Pietro Gobbi, Maia Kalopisis e Oreste Kalopisis.
Formuliamo i nostri più sentiti complimenti al gruppo teatrale della nostra scuola,  con l’augurio che sempre più studenti possano crescere culturalmente ed artisticamente, promuovendo e divulgando il linguaggio filosofico-teatrale e la lingua e cultura italiana in territorio greco con la serietà, l’impegno e l’entusiasmo dimostrato fino ad ora.